Allontanarsi di Elizabeth Jane Howard

Titolo: Allontanarsi

Autore: Elizabeth Jane Howard

Editore: Fazi

Voto: 4 su 5

Sinossi (Fazi): “È il 1945 e la guerra è finita. Il momento tanto atteso e sognato dai Cazalet per anni è finalmente arrivato. Eppure l’eccitazione di fronte alla notizia che le armi sono state deposte è ormai sopita, e l’Inghilterra è ancora paralizzata nella morsa della privazione. Mentre l’impero si disgrega, a Home Place i Cazalet si apprestano a trascorrere quello che ha tutto il sapore dell’ultimo Natale insieme: il sapore malinconico del tempo che passa. I bambini sono ormai cresciuti, le ragazze si sono fatte donne, gli adulti cominciano a invecchiare.
La lunga convivenza forzata è finita e la libertà obbliga a prendere delle decisioni: dovrebbe essere un momento felice, ma la guerra ha lasciato una ferita profonda, e ricominciare non è facile. Il futuro è incerto e una patina triste ammanta le giornate. Per ognuno è giunto il momento di prendere la propria strada, e inevitabilmente ciò porterà i membri della famiglia ad allontanarsi l’uno dall’altro.
In questo riassetto difficile, gli amori faticano più di tutti: le coppie che erano state divise dalla guerra stanno lottando per rimettere insieme i pezzi, mentre per quelle che la guerra aveva tenuto insieme forse è ora di ammettere il proprio fallimento. Ma nelle ultime pagine comincia a soffiare un vento nuovo: ce ne accorgeremo nel finale a sorpresa, che riaccenderà la speranza”.

A proposito di questo misterioso “finale a sorpresa”…non per vantarmi, ma non è stata poi una gran sorpresa: già da un po’ sospettavo che qualcosa del genere (che non vi posso dire) bollisse in pentola! In realtà non posso dirvi questo e nemmeno tante altre cose, comunque sappiate che ho avuto un lieto fine di cui gongolarmi 🙂 Non è facile parlare del quarto volume di una serie, senza rischiare di rovinare la lettura dei primi tre a chi ancora non li conoscesse.  A quanto pare il successo della saga dei Cazalet è stato tale che ne faranno una serie tv: yeeee, speriamo non lo rovinino, ma il fatto che i produttori siano gli stessi di Downtown Abbey mi fa ben sperare.

Adesso sono costretta a prendermi una pausa dalla famiglia Cazalet e a tornare nel mondo reale! In teoria mancherebbe un quinto ed ultimo volume, “All Change”, ancora inedito in Italia e pubblicato dall’autrice solo un anno prima della sua morte.  Ora vi lascio e vado a prendermi un buon thè con le focaccine calde; per godermi ancora un po’ la compagnia di Elizabeth Jane Howard, ho pronti da leggere “Il lungo sguardo” – un libro che non c’entra con i Cazalet –  e una sua biografia (ebbene sì, sto sviluppando una passione per le biografie).

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.