ilsignorFèmorto

La vita di Charlotte Bronte di Elizabeth Gaskell

Titolo: La vita di Charlotte Bronte Autore: Elizabeth Gaskell Editore: Castelvecchi Voto: 4,5 Sinossi (Castelvecchi): “Dopo la morte di Charlotte Brontë, nel 1855, suo padre esorta Elizabeth Gaskell, già acclamata autrice, a scrivere la biografia della figlia. Elizabeth, che era stata una cara amica di Charlotte, parte così sulle tracce di quanti l’avevano conosciuta, viaggiando a lungo in Inghilterra e in Belgio per raccogliere informazioni e materiale, e traendo dalle sue ricerche un cospicuo bagaglio accuratamente ordinato di lettere, interviste e osservazioni che restituiscono i momenti salienti della sua storia e del suo ambiente. Seppur privilegiando, anche rispetto al genio Continua a leggere

ilsignorFèmorto

Cats, il musicaI dei gatti tuttofare

Quando di un film o di un altro tipo di spettacolo leggo “Tratto dal libro…”, generalmente mi procuro il testo in questione e mi tolgo la curiosità di leggerlo. Perciò è scattato lo stesso meccanismo quando ho saputo che tra poco la compagnia Operà Populaire rappresenterà  il musical “Cats”; per chi di voi abitasse nel milanese e volesse trascorrere una serata diversa, la prima data sarà il 10 marzo  a Gorgonzola, in provincia di Milano. Vi anticipo che l’allestimento realizzato dall’Operà Populaire presenta alcune peculiarità: prima di tutto lo spettacolo sarà in italiano e sarà suonato dal vivo da un’orchestra di venti Continua a leggere

aspettando-gilmore-girls-a-year-in-the-life-p-l-pwj0sj

Una mamma per amica: di nuovo insieme

A pochi giorni dall’uscita su Netflix dei nuovi episodi di “Una mamma per amica”, non potevo non scriverci qualcosa. Per completezza ho riguardato tutti gli episodi delle sette stagioni precedenti e ho anche letto la frizzante autobiografia di Lauren Graham, “Parlare a raffica”, anch’essa appena pubblicata da Sperling & Kupfer. Il libro sembra scritto direttamente da Lorelai Gilmore, con la quale l’attrice Lauren dichiara di avere grande affinità, quindi di fatto lo ha scritto lei. Infatti il modo di parlare e di esprimersi è il suo: la forma è piuttosto dirompente, molto scorrevole, a tratti eccessiva con frasi lunghe ed articolate. Continua a leggere