Nome d’arte Doris Brilli

Titolo: Nome d’arte Doris Brilli Autore: Andrea Vitali Editore: Garzanti Voto: 4.5 su 5 Sinossi (Garzanti): “La notte del 6 maggio 1928, i carabinieri di Porta Ticinese a Milano fermano due persone per schiamazzi notturni e rissa. Uno è un trentacinquenne, studente universitario provvisto di tesserino da giornalista. Interrogato, snocciola una lista di conoscenze che arriva fino al direttore del «Popolo d’Italia», quel Mussolini fratello di…, per accreditare la sua versione, ovvero che è stato fatto oggetto di adescamento indesiderato. L’altra è una bella ragazza che, naturalmente, sostiene il contrario. Ma amicizie per farsi rispettare non ne ha, e soprattutto Continua a leggere

Bello, elegante e con la fede al dito di Andrea Vitali

Titolo: Bello, elegante e con la fede al dito Autore: Andrea Vitali Editore: Garzanti Voto: 4 su 5 Sinossi (Garzanti): “Vista dal treno, la riva orientale del lago di Como è un vero spettacolo: tra una galleria e l’altra appaiono scorci di paesaggio da mozzare il fiato. Ne subisce il fascino Adalberto Casteggi, quarantenne, bello ed elegante oculista con studio a Milano. Si è innamorato del lago andando su e giù in ferrovia per sostituire qualche volta un collega all’ospedale di Bellano. Su quelle sponde ha stabilito ora il suo buen retiro, deliziato anche dalla compagnia di una sua paziente Continua a leggere

Incontro con l’autore: Andrea Vitali

Come annunciato su Facebook e Twitter, venerdì 3 marzo ho partecipato alla presentazione del libro “A cantare fu il cane” di Andrea Vitali presso la libreria il Gabbiano di Vimercate.  Trattandosi di uno dei miei scrittori contemporanei preferiti, non mi sono  lasciata scappare l’occasione di incontrarlo di persona e, complice la fortuna, di offrirgli anche un caffè. Per me è stata un’emozione stringere la mano a uno dei miei idoli, che è riuscito a fare di una grande passione la sua professione e ad arrivare dove forse nemmeno lui si immaginava. Il fatto che una persona con il mio stesso Continua a leggere

A cantare fu il cane di Andrea Vitali

Titolo: A cantare fu il cane Autore: Andrea Vitali Editore: Garzanti Voto: 4,5 su 5 Sinossi (Garzanti):”La quiete della notte tra il 16 e il 17 luglio 1937 viene turbata a Bellano da un grido di donna. Trattasi di Emerita Diachini in Panicarli, che urla «Al ladro! Al ladro!» perché ha visto un’ombra sospetta muoversi tra i muri di via Manzoni. E in effetti un balordo viene poi rocambolescamente acciuffato dalla guardia notturna Romeo Giudici. È Serafino Caiazzi, noto alle cronache del paese per altri piccoli reati finiti in niente soprattutto per le sue incapacità criminali. Chiaro che il ladro Continua a leggere

Viva più che mai di Andrea Vitali

Ho appena terminato la lettura del nuovo romanzo di Andrea Vitali, “Viva più che mai”, e ne sono entusiasta. E’ ambientato sul lago di Como, come sempre, anche se oltre a Bellano e dintorni è coinvolta anche l’altra sponda, quella di Menaggio.  Il protagonista è Ernesto Livera, noto a tutti come il Dubbio dal momento che la sua risposta a quasi tutte le domande è “Boh”; non è esattamente un fulmine di guerra, del resto è rimasto traumatizzato dalla morte del padre. L’uomo, falegname e pescatore di agoni, è stato trovato defunto in riva al lago, con il corpo metà Continua a leggere

Viva più che mai di Andrea Vitali

Per me è sicuramente una grande notizia: oggi è uscito il nuovo romanzo di Andrea Vitali, “Viva più che mai”. Non vedo l’ora di acquistarlo, leggerlo e infine riporlo nella mia libreria…insieme a tutti gli altri! Vitali è infatti uno degli autori italiani contemporanei che preferisco: adoro il suo stile, la sua ironia e i personaggi che costruisce, sempre caratterizzati al millimetro, come solo lui sa fare. Aggiungo che ho un debole per il lago di Como, in particolare proprio per i luoghi dove sono ambientate tutte le sue storie. Inoltre ammiro il fatto che, nonostante la sua professione di medico, Continua a leggere